San Nicolao  
  Vita
Compagno
Preghiera
Letteratura
 
  Servizi  
  Segretariato
Ostello d. gioventù
Attività pastorale
Museo
Turismo
 
     
   
     
 

Flüeli-Ranft

       
   

La casa familiare a Flueli

casa domiciliare in Flüeli

La casa familiare a Flueli fu costruita da Nikolaus per la moglie Dorothee e per i loro 10 figli. In essa egli visse come padre, giudice, consigliere e contadino. Da questo luogo partì in guerra, quando la patria lo chiamò e qui trascorse lunghe notti in preghiera costantemente confrontandosi con la divina chiamata. Qui il 16 ottobre 1467 si congedò dai familiari per ritirarsi e cercare la piena unità con Dio.

La casa natia, sul podere della famiglia von Flue, si è mantenuta in buono stato.

Gola di Ranft

La chiamata divina condusse Bruder Klaus prima a Liestal, poi lo riportò sulla sua alpe – Chlisterli – e, infine, nella gola del Ranft, nelle vicinanze della sua dimora familiare. I suoi compaesani gli costruirono nel 1468 una cappella con una cella eremitica adiacente (visibile nella parte superiore dell’illustrazione a lato). In essa per 20 anni Bruder Klaus visse senza cibo, donando a tanti visitatori consiglio e conforto.


Cella di Ranft

Nella sua cella al Ranft Bruder Klaus dialogò intensamente con Dio, visse innumerevoli esperienze interiori, ricevette illuminazioni, affrontò penitenze e attraversò periodi di dubbio. In questo luogo il parroco Heimo Amgrund venne a cercare luce per ricomporre la lite tra i consiglieri della Dieta di Stans che riportò pace alla confederazione elvetica. Al Ranft Bruder Klaus morì il 21 marzo del 1487.

     
  Programma  
  Messes  
  Pellegrinaggi  
  Luoghi santi
 Sachseln
 Flüeli-Ranft
Percorsi
 
  Diversi  
  Links  
     
  deutschfrançaisitalianoenglishespañol